(Shutterstock.com)

Le iscrizioni sono già aperte e il termine per presentare la domanda scade il giorno 31 gennaio 2024

Nuova opportunità di formazione e stage in Campania grazie al corso gratuito in monitoraggio e gestione di infrastrutture e ambiente. Si tratta di un percorso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) destinato a 20 allievi e 4 uditori, e rivolto a giovani e adulti occupati, disoccupati ed inoccupati. Le iscrizioni sono già aperte e il termine per presentare la domanda scade il giorno 31 gennaio 2024.

Informazioni su ATS Atla

L’ATS Atlas, costituita dall’ente capofila E.I.T.D. srl e dai partner Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale dell’Università Federico II di Napoli, Liceo Scientifico Statale “Elio Vittorini” e Tecno In SpA, propone quindi un corso IFTS gratuito dal titolo “Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione delle infrastrutture e dell’ambiente“.

La figura professionale così formata ha competenze in campo chimico, scientifico e tecnologico, nonché geotecnico, inoltre conosce le fenomenologie dei rischi ambientali, è in grado di valutarli, formulare previsioni e di indicare le azioni utili per la prevenzione. Infine, è specializzata nel monitoraggio ambientale, sa utilizzare le tecnologie più recenti ed è in grado di progettare, gestire e manutenere reti e sistemi di monitoraggio.

Ecco le sue mansioni:

  • pianificare e realizzare azioni di valutazione tecnica dei rischi ambientali,
  • presidiare impianti di trattamento dei reflui e dei sistemi di raccolta e smaltimento rifiuti;
  • effettuare il monitoraggio dell’integrità strutturale di edifici e di grandi infrastrutture e del loro impatto sull’ambiente circostante.

OFFERTA FORMATIVA

Il corso gratuito in gestione di infrastrutture ambiente è articolato nelle seguenti unità e moduli formativi:

  • Assumere comportamenti e strategie funzionali ad un’efficace ed efficiente esecuzione delle attività (totale 64 ore):
    – Fondamenti di Project Management,
    – Normativa e processi relativi alla sicurezza sul luogo di lavoro,
    – Elementi di normativa del settore ambientale.
  • Interagire nel gruppo di lavoro, adottando modalità di comunicazione e comportamenti in grado di assicurare il raggiungimento di un risultato comune (totale 80 ore):
    – Elementi di team working,
    – Tecniche e metodologie di problem solving,
    – Inglese di base,
    – Elementi di informatica,
    – Inglese tecnico specialistico.
  • Risolvere problemi relativi all’ambito tecnico di riferimento utilizzando concetti, metodi e strumenti matematici (totale 30 ore):
    – Elementi di statistica, calcolo e rilevazione di dati,
    – Informatica avanzata.
  • Partecipare alle valutazioni di impatto ambientale e ai piani di monitoraggio di sistemi, infrastrutture e processi ambientali per la tutela e la salvaguardia del territorio(totale 216 ore):
    – Certificazione di qualità dei processi produttivi ed ambientali,
    – Tecniche analitiche di campionamento e sistemi di monitoraggio,
    – Principi di monitoraggio dello stato delle infrastrutture,
    – Sistemi informativi territoriali per la caratterizzazione, il controllo e l’analisi del territorio,
    – Il monitoraggio del territorio (grandezze e sistemi di monitoraggio),
    – La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), la Valutazione di Impatto Strategica (VAS), la Valutazione di Incidenza,
    – Elementi di chimica dell’ambiente e controllo degli inquinanti.
  • Collaborare alla gestione del territorio e dell’ambiente, intervenendo nei processi di presidio diagnostico-funzionale degli impianti di trattamento dei reflui e dei sistemi di raccolta e smaltimento rifiuti (totale 90 ore):
    – Gestione e smaltimento rifiuti per la salvaguardia ambientale,
    – Valutazione delle contaminazioni e tecniche di disinquinamento,
    – Valutazione delle contaminazioni e tecniche di disinquinamento.

Sono inoltre previste 320 ore di stage presso aziende campane e 20 ore di orientamento.

DURATA DEL CORSO

La durata complessiva del corso gratuito gestione infrastrutture ambiente della Campania è pari a 800 ore, suddivise in 480 ore di formazione in aula e 320 ore di stage. Il corso avrà inizio nel mese di febbraio 2024 e si concluderà entro il mese di ottobre 2024.

Le attività formative d’aula si svolgeranno presso la sede accreditata della E.I.T.D. S.R.L., sita in Via Vicinale Santa Maria del Pianto n. 1- Complesso INAIL-Torre 6 a Napoli mentre le attività di stage saranno svolte presso aziende aventi sede in Regione Campania ed operanti nel settore di riferimento. La frequenza al corso è obbligatoria, è consentito un numero di ore di assenza, a qualsiasi titolo, pari al 20% del totale delle ore previste. Gli allievi che supereranno tale limite saranno esclusi dal corso.

Al termine del percorso IFTS verrà rilasciato, previo superamento delle prove finali di verifica, un “Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore” referenziato al livello EQF 4.