notaio
shutterstock.com

La domanda di ammissione deve essere presentata entro il 17 settembre 2023. Ecco come partecipare

È stata indetta una selezione pubblica per posti di lavoro rivolti a diplomati in Piemonte, con il nuovo concorso per amministrativi del Consiglio Notarile di Cuneo. Il bando di concorso pubblicato propone la selezione di 2 risorse, nel ruolo di “Operatore Amministrativo Esperto”, da assumere a tempo indeterminato e tempo parziale (20 ore settimanali) nell’Area funzionale C. Per presentare domanda c’è tempo fino al 17 settembre 2023. Ecco come partecipare e cosa fare.

I requisiti

Per accedere al concorso è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione Europea oppure altra cittadinanza secondo quanto ammesso dal bando;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere;
  • non essere cessato dall’impiego presso una pubblica amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale o non essere stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • assenza di condanne penali passate in giudicato e subite per reati conseguenti comportamenti ritenuti incompatibili con le funzioni da espletare presso il Consiglio Notarile di Cuneo;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non essere stati destituiti, dispensati per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione o licenziati da aziende o enti privati per giusta causa o per giustificato motivo ascrivibili ad inadempimento del dipendente;
  • non essere stati collocati a riposo da una pubblica amministrazione con i benefici previsti dalla legge 24 maggio 1970, n. 336, o dal decreto del Presidente della Repubblica 30 giugno 1972, n. 748, o dal decreto legge 8 luglio 1974, n. 261, convertito dalla legge 14 agosto 1974, n. 355.

La selezione pubblica e come fare domanda

La selezione pubblica prevede la valutazione dei titoli di studio e le esperienze professionali. Saranno svolte, poi, due prove d’esame, una prova scritta e una orale, sulle materie elencate nel bando. La domanda di ammissione al concorso pubblico per amministrativi del Consiglio Notarile di Cuneo deve essere redatta utilizzando l’apposito modulo e presentata secondo una delle seguenti modalità:

  • a mano direttamente presso il Consiglio Notarile di Cuneo, sito in Cuneo, Via F. Bruno di Tornaforte n. 7;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (a tal fine fa fede il timbro e data dell’ufficio postale accettante) inviata all’indirizzo suddetto. Sulla busta andrà riportata la seguente indicazione: “Domanda selezione pubblica – Operatore amministrativo esperto”;
  • da una casella di posta elettronica certificata personale del concorrente al seguente indirizzo Pec: cnd.cuneo@postacertificata.notariato.it. L’oggetto della PEC dovrà riportare la seguente indicazione: “Domanda selezione pubblica – Operatore amministrativo esperto”.

Il bando

I candidati al concorso per l’assunzione di amministrativi presso il Consiglio Notarile di Cuneo sono invitati a leggere il relativo bando che è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 62 del 18.08.2023.