uffici-2
(shutterstock.com)

Nuove opportunità nel settore pubblico in Sicilia

La Regione Sicilia ha approvato diverse selezioni pubbliche volte all’assunzione di ben 1400 posti di lavoro per laureati e diplomati. Di seguito riportiamo le informazioni utili sui bandi in uscita e su come candidarsi.

Concorsi pubblici in Sicilia per laureati e diplomati

In particolare, si tratta di nuove procedure concorsuali approvate di recente dall’amministrazione siciliana di Nello Musumeci, e riportate da un recente comunicato stampa della Regione. I nuovi bandi concorsuali porteranno all’assunzione di circa 1400 risorse da inserire nei Centri per l’Impiego siciliani e per ampliare gli uffici regionali e locali. Potranno partecipare ai concorsi sia diplomati che laureati.

In questo modo si intende ampliare e potenziare l’organico della pubblica amministrazione siciliana, rinnovando così i posti di lavoro dopo i pensionamenti degli ultimi anni e dopo il blocco delle assunzioni per oltre 10 anni.

I posti di lavoro

I posti di lavoro da ricoprire sono i seguenti:

  • 889 posti per laureati, di cui 589 nei Centri per l’Impiego e 300 negli uffici regionali o presso vari Comuni siciliani;
  • 487 posti per diplomati, da assumere nei CpI.

Bandi in uscita

Di seguito l’elenco dei bandi in uscita

-Concorsi per circa 1.100 assunzioni a tempo indeterminato nei Centri per l’Impiego, di cui:

  • un concorso per 537 laureati, articolato in una preselezione per titoli di studio e una prova scritta;
  • un concorso per 487 diplomati e 52 laureati con vari profili, senza preselezione, articolato in prove scritte e orali.

-Concorso per circa 300 assunzioni di laureati con profili tecnici, amministrativi ed economici.

Per maggiori informazioni

I bandi per i concorsi indetti dalla Regione Sicilia saranno pubblicati e resi noti sul sito istituzionale dell’ente al link www.regione.sicilia.it/.