(Boule/Shutterstock.com)

La campagna commerciale delle ciliegie è in pieno svolgimento e anche quest’anno Canova, la società del Gruppo Apofruit specializzata in biologico, arricchisce la sua proposta commerciale con un prodotto di alta qualità proveniente dalle aziende biologiche che da anni seguono anche il disciplinare biodinamico.

Una coltivazione ad alta tecnologia

Si tratta di impianti delle varietà Sweet caratterizzate da buona produttività, colore e ottima pezzatura e da elevate caratteristiche organolettiche; impianti dotati di coperture anti insetto e anti grandine a protezione delle produzioni. Si parla quindi di una coltivazione ad alta tecnologia e contemporaneamente ad elevata sostenibilità ambientale.

“Nelle Isole Almaverde Bio – dichiara il direttore Paolo Pari  – abbiamo un osservatorio privilegiato dei trend di consumo. La nostra formula di vendita assistita e le frequenti valorizzazioni che mettiamo in atto nei punti vendita consentono al consumatore di capire il prodotto e apprezzarne il valore differenziale. Le ciliegie biodinamiche Almaverde Bio sono prima di tutto ciliegie biologiche ma coltivate seguendo il protocollo biodinamico certificato Verdea. Ci aspettiamo di confermare i buoni risultati ottenuti lo scorso anno“.