OSS
shutterstock.com

Le domande vanno presentate entro il 4 dicembre 2022. Di seguito indichiamo i requisiti richiesti per partecipare al concorso e come candidarsi

La Casa di Riposo Michelazzo di Sossano, situata in provincia di Vicenza (Veneto), ha indetto un concorso finalizzato al reclutamento di OSS. Si cercano in particolare 8 operatori socio sanitari, da assumere mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato – categoria B, posizione economica B1. Le domande vanno presentate entro il 4 dicembre 2022. Di seguito indichiamo i requisiti richiesti per partecipare al concorso e come candidarsi.

I requisiti richiesti

Per partecipare al concorso della Casa di Riposo Michelazzo per OSS è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore ad anni 18 e non aver superato l’età prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione di vecchiaia;
  • godimento dei diritti politici e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;
  • idoneità fisica all’impiego ed assenza di infermità o imperfezioni che possano influire sul rendimento in servizio;
  • assolvimento degli obblighi di leva ed alle disposizioni di legge sul reclutamento;
  • attestato di qualifica di “Operatore socio-sanitario” conseguito secondo quanto prescritto dalla Legge Regionale del Veneto n. 20/2001 o titolo equipollente;
  • patente di guida categoria B.



    Prove d’esameI candidati verranno selezionati sulla base del superamento di due prove d’esame: una prova scritta e di una prova orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

La Casa di riposo “Comm. A. Michelazzo” venne fondata nell’anno 1936 quando il Commendatore Albano Michelazzo, a proprie spese, decise l’edificazione dello stabile e l’arredo dei suoi interni, allo scopo di utilizzarlo come “Casa di riposo per poveri ed indigenti inabili del Comune”.

La Struttura, pur mantenendo fede a quell’originario spirito di accoglienza del suo Fondatore, si è nel corso degli anni pienamente inserita nel più ampio sistema di offerta dei Servizi Socio-Sanitari presenti nel territorio dell’Az. ULSS 8 “Berica”, ed oggi si propone come Residenza sia per persone anziane autosufficienti che per persone non autosufficienti.

Domanda di partecipazione e bando

La domanda di partecipazione al concorso per OSS deve essere presentata al Segretario Direttore dell’IPAB “Comm. A. Michelazzo” – via Roma, 69 – 36040 – Sossano (VI) entro il 4 dicembre 2022 secondo uno dei seguenti modi:

  • a mano direttamente all’ufficio segreteria;
  • a mezzo del servizio postale, con lettera raccomandata con avviso di ricevimento;
  • mediante posta elettronica certificata (PEC) esclusivamente all’indirizzo: casaripososossano@pec.it. In tal caso, si invitano quanti fossero sprovvisti di PEC a leggere in questo articolo la procedura per attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti.

I candidati dovranno allegare anche la seguente documentazione:

  • attestazione di versamento comprovante l’avvenuto versamento di di € 10,00;
  • documenti che il concorrente voglia produrre per provare eventuali preferenze a parità di punteggio;
  • fotocopia di documento di identità in corso di validità;
  • eventuale titolo di appartenenza a una delle categorie protette, di cui alla L. 68/99, per gli aventi diritto al collocamento obbligatorio.

Il bando è disponibile per estratto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 87 del 04-11-2022 e su casaripososossano.it/category/albo-pretorio/bandi-c/.