Banca
shutterstock.com

Il noto Gruppo bancario è in crescita e ha in programma un importante incremento di personale 

Per il prossimo triennio 2021-2023 il noto gruppo bancario Banca Sella ha in programma numerose assunzioni grazie al nuovo Piano Industriale. In particolare si cercano nuove risorse da impiegare soprattutto nelle attività di open banking. Di seguito riportiamo tutto ciò che c’è da sapere sulle future assunzioni e come candidarsi.

Prima qualche cenno su Banca Sella

Banca Sella s.p.a. è un istituto di credito italiano che fa parte del Gruppo bancario Sella. La società ha la sua sede principale a Biella, in Piemonte ed ha avuto origine con la fondazione della banca Gaudenzio Sella & C. nel 1886. Oggi conta oltre 300 filiali sul territorio nazionale e all’estero, ed impiega 5mila dipendenti.

I profili richiesti

È in crescita l’attività di Banca Sella, che nonostante i mesi di pandemia da Covid-q9, è riuscita a chiudere il primo trimestre di quest’anno con un aumento dell’utile netto. A darne notizia è stato lo stesso istituto bancario con un comunicato stampa sui risultati economici raggiunti nei primi 3 mesi del 2021 e sulle strategie di sviluppo che la società sta portando avanti, prevalentemente nell’ambito dell’open banking.

In particolare dunque il nuovo programma di assunzioni comporterà l’inserimento di ben 746 nuove risorse, al netto delle uscite di personale previste. I nuovi dipendenti potranno beneficiare del piano di distribuzione di azioni ai dipendenti con un valore nominale di circa 1.000 euro previsto dal Gruppo. Le figure richieste, operatori di sportelloaddetti back office e altri profili, saranno inserite presso le filiali presenti sul territorio nazionale, considerando che il Piano Industriale punta a raddoppiare i clienti e quindi rende necessario l’impiego di nuovi addetti.

Come candidarsi

Per candidarsi ad uno dei profili ricercati dalla banca, basterà visitare la pagina “Lavora con noi” sul portale web dell’istituto di credito. Qui si trova l’elenco di tutte le selezioni in corso a cui potersi candidare. È sempre possibile, inoltre, presentare una candidatura spontanea, inviando il cv tramite l’apposito form online.