infermiere-2
(shutterstock.com)

Si può presentare domanda entro il 22 agosto

L’Azienda di Servizi alla Persona (ASP) del Forlivese di Predappio, in provincia di Forlì e Cesena (Emilia-Romagna), ha indetto un nuovo concorso per il reclutamento di 9 infermieri. È prevista l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato, categoria D. la domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro e non oltre il 22 agosto 2021. Di seguito indichiamo tuto ciò che c’è da sapere sul bando di concorso e su come candidarsi.

ASP del Forlivese

L’Azienda pubblica di Servizi alla Persona (ASP) del Forlivese è stata fondata nel 2010 e nasce dalla fusione di quattro ex Ipab del territorio forlivese. La sua sede legale ed amministrativa si trova a Predappio, in provincia di Forlì e Cesena. I servizi offerti dall’azienda sono quelli di assistere a scopo riabilitativo l’anziano che non può essere assistito a domicilio.

I requisiti generali

Per partecipare al concorso indetto dall’ASP Forlivese è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando, con i requisiti ivi specificati;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • per i candidati di sesso maschile: essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e nei riguardi degli obblighi del servizio militare;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego, presso una pubblica amministrazione, ovvero di licenziamento a qualunque titolo, o a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • non aver riportato condanne penali o non essere stati interdetti o sottoposti a misure che impediscono, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso enti pubblici;
  • conoscenza elementare delle lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • patente di guida categoria B;
  • iscrizione all’ordine professionale OPI (ex Collegio IPASVI) e pagamento della relativa tassa annuale oppure aver presentato formale domanda di iscrizione all’ordine.

Inoltre è richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di laurea in Infermieristica o Diploma Universitario di Infermiere;
  • diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario.

Le riserve

Il concorso prevede la riserva di n.3 posti a favore dei volontari delle Forze Armate.

Domanda di partecipazione

Per partecipare al concorso indetto dall’ASP del Frolivese è necessario fare domanda entro il 22 agosto. La domanda può essere presentata:

  • mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
  • per mezzo di PEC personale al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: aspforlivese@nexinpec.it.

Inoltre, alla domanda vanno allegati i seguenti documenti:

  • copia della ricevuta di pagamento della tassa di concorso di € 10;
  • copia di un documento di riconoscimento legalmente valido;
  • per i cittadini extra UE: copia di tutte le certificazioni relative a condizioni che consentono l’ammissione al concorso dei cittadini extra UE (titolo di studio riconosciuto equivalente, permesso di soggiorno);
  • copia della documentazione comprovante eventuali preferenze, precedenze e riserve di posti, previste dalle vigenti disposizioni;
  • per i titolari della Legge n. 104 del 05/02/1992, copia della certificazione medica rilasciata da struttura sanitaria abilitata dalla quale si evinca il tipo di ausilio e/o la tempistica aggiuntiva richiesta.

Selezione e Bando

Sarà prevista una preselezione, nel caso di elevato numero nella presentazione delle domande. Le prove consisteranno in un test scritto e in un colloquio orale.

Tutte le successive informazioni sulle materie oggetto d’esame, prove e graduatorie finali sono disponibili nel bando, reperibile sul sito web dell’azienda (aspforlivese.it) nella sezione “Notizie”, al link “Amministrazione trasparente” e alla sezione “Bandi e gare > Bandi di concorso > Concorsi”.