La nuova corsa del trotto bolognese è stata vinta dai toscani Conrad di Poggio e Massimo Barbini

Nuova partnership per il marchio Secondamano, che insieme a HippoGroup, ha creato il “Premio Secondamano”, protagonista della quinta corsa della scorsa domenica all’ippodromo di Bologna. La domenica del trotto del capoluogo emiliano ha visto protagonisti Daisy Grif e Matteo Zaccherini, che hanno surclassato Duchessa Ssm e Dudovica Jet. Dopo le diverse corse, in cui sono andati in scena nomi come Esotica Si, Elsy Dei Greppi, Amarcord Matto e Broni Del Sauro, la quinta corsa “Premio Secondamano” è stata vinta dai toscani Conrad di Poggio e Massimo Barbini, veloci alla giravolta e grintosi nel difendere in 1.16.7  la leadership su Ciliberti e su Charlize Rum.

HippoGroup

HippoGroup è il noto gruppo societario che riunisce i tre ippodromi Cesena Trotto,“Arcoveggio” di Bologna e “Capannelle” di Roma. Secondamano, primo brand nazionale sul consumo consapevole, riuso e risparmio, che ha scritto la storia degli annunci economici ha avviato una nuova collaborazione con la società cesenate, che ha portato alla definizione del nuovo riconoscimento del trotto bolognese
“Premio Secondamano”.

Una domenica anche per le famiglie al trotto bolognese

Oltre alle gare, numerose le attività proposte dall’ippodromo di Bologna e rivolte alle famiglie che durante il trotto, hanno potuto cimentarsi in prove in sella ai pony, guidate dallo staff del Bologna Equestrian Center, comporre decori natalizie e visitare le scuderie a bordo dell’Hippotram.