parquet pulizia
(Shutterstock.com)

Come pulire il parquet con i rimedi naturali? Ecco quali sono quelli più igienizzanti e sicuri per il pavimento.

E’ possibile pulire il parquet con i rimedi naturali? Certo, basta saperli scegliere. Non tutti, infatti, hanno potere igienizzante e, soprattutto, non rovinano il pavimento. Soluzioni di questo tipo, come se non bastasse, non sono novice né per l’essere umano o gli animali domestici e né tantomeno per l’ambiente. Il primo efficace mix che vi proponiamo è a base di acqua calda e aceto. Non dovete fare altro che mettere un bicchiere di acqua e aceto in parti uguali in un secchio di acqua. Volete una profumazione particolare? Basta aggiungere due gocce dell’olio essenziale preferito.

Il secondo rimedio naturale per pulire il parquet suggerisce di unire l’aceto con un olio vegetale. A differenza della soluzione precedente, dovete inserire il mix in un contenitore spray e vaporizzare direttamente sulla zona interessata. In alternativa, potete preparare un composto di sapone liquido a base vegetale (ottimo anche quello di Marsiglia), aceto e acqua. Questo detersivo è consigliato specialmente quando il pavimento è particolarmente sporco.

donna lava pavimento
(Shutterstock.com)

Come pulire il parquet con i rimedi naturali?

Tra i rimedi naturali per pulire il parquet senza rovinarlo troviamo le bustine di tè. Non dovete fare altro che mettere a bagno due filtri in un secchio d’acqua tiepida e lavare il parquet con la miscela ottenuta. Questo composto, oltre a igienizzare il pavimento, gli conferisce una grande lucentezza. Un’ultima soluzione altrettanto efficace suggerisce di mescolare un goccio di olio d’oliva con il succo di limone e l’acqua calda. Anche in questo caso, il legno non risulterà solo pulito ma più brillante.

Ricordate che per mantenere il parquet pulito a lungo è necessario passare l’aspirapolvere con una certa frequenza. Lo sporco che si accumula nel tempo, infatti, rischia di graffiare il legno. Inoltre, non lasciate mai che acqua o altri liquidi rimangano a lungo sulla superficie.