ghirlanda natale mani nastri fai da te
(Shutterstock.com)

Come realizzare ghirlande di Natale fai da te? Di idee ce ne sono tantissime: vediamo quelle più originali e belle.

Le ghirlande di Natale mettono allegria, ma volete mettere la soddisfazione che si prova con il fai da te? Oltre all’appagamento personale, però, si deve tenere conto della sostenibilità: si possono interamente realizzare con materiali di riciclo. Queste decorazioni natalizie si possono appendere fuori dalla porta o ad un lampadario, oppure utilizzare come centrotavola. Il metodo più semplice? Recuperate vecchie grucce in fil di ferro, tappi di sughero, barattoli di latta, palline dell’albero che non usate più e le mollette per il bucato in esubero.

Le vecchie grucce vi serviranno come base da appoggio, visto che il fil di ferro è perfetto da intrecciare. In alternativa, optate per il cartone – è perfetto quello degli scatoloni che trovare fuori dai supermercati – da ritagliare a forma di cerchio, oppure per un anello in legno già intrecciato che magari non usate più. Se usate la gruccia e volete appendervi addobbi utilizzatene due, la seconda a sostegno della prima. Dopo aver formato un cerchio, potete avvolgere attorno vecchi rami di un albero che non usate più, o quelli che trovate in natura. Ovviamente a terra: non si staccano mai i rami dagli alberi. Fissateli alla gruccia con lo spago, poi cominciate ad aggiungere gli addobbi che preferite: campanelline, fiocchi rossi, bastoncini di cannella, frutta secca, fette d’arancia, neve finta e qualsiasi altra cosa vi venga in mente. Potete usare lo spago, oppure la colla a caldo.

ghirlanda natale fai da te bambina
(Shutterstock.com)

Ghirlande di Natale fai da te

Volendo, potete realizzare ghirlande di Natale fai da te usando le mollette del bucato. Non dovete fare altro che procurarvi mollette verdi, o dipingerle di questo colore, e agganciarle ad un supporto circolare abbastanza rigido. Va bene anche il cartone circolare o la gruccia. Inserite un fiocco rosso tra una molletta e l’altra, poi utilizzate qualche perlina per abbellirle. La marcia in più di questa ghirlanda di Natale fai da te? Può essere usata anche come porta foto o come porta messaggi a tema.

In alternativa, si può realizzare una ghirlanda utilizzando i tappi di sughero. Utilizzando una base di cartone, attaccateli gli uni agli altri con la colla. Per decorarla impiegate nastri colorati e palline di natale. Infine, potete optare per pigne, rami e legnetti trovati in natura. Come base usate una vecchia gruccia o un fil di ferro, a cui dovete dare una forma circolare. A questo punto, incollate i rami intorno al filo, cercando di riempierlo in abbondanza, e poi addobbate come preferite, inserendo pigne, cannella e qualunque altra cosa vi venga in mente.