aceto bottiglia limone
(Shutterstock.com)

Come creare detersivi fai da te con l’aceto? Ecco una ricetta utile e le raccomandazioni da seguire per non fare errori.

Senza ombra di dubbio, tra le cose che non devono mai mancare in una casa c’è l’aceto. Utile per insaporire diverse pietanze, è indispensabile per quasi tutte le faccende domestiche. Non solo, è anche un rimedio naturale efficace per combattere tante problematiche: dal mal di testa ai pidocchi. Restando in tema pulizie, si tratta di un fantastico alleato perché consente di eliminare facilmente lo sporco senza l’aiuto di prodotti chimici. Pertanto, è l’ingrediente principale per detersivi fai da te. Tra le varie ricette, ve ne proponiamo una che potete utilizzare per tutto: dal lavaggio dei piatti ai pavimenti, passando per i sanitari.

Mettete a bollire l’acqua con l’aceto e il limone, sia il succo che la scorza. Per dare una profumazione aggiungete la buccia di un’arancia oppure un’altra essenza che vi piace. Fate cuocere a fiamma media, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Calcolate un tempo di almeno 15 minuti dal bollore. Fate raffreddare, scolate e trasferite in un contenitore pulito munito di tappo o in uno spray. Se avete bisogno di un brillantante per la lavastoviglie non dovete fare altro che sostituire il prodotto che utilizzate abitualmente con l’aceto puro.

donna pulire spray spugna
(Shutterstock.com)

Detersivi fai da te con aceto: raccomandazioni utili

Una precisazione è d’obbligo: il detergente citato sopra, cosi come tutti gli altri detersivi fai da te con l’aceto, non devono essere utilizzati su parquet e marmo perché potrebbe danneggiarli. Quando, invece, volete pulire piastrelle o rubinetteria dal calcare dovete utilizzare l’aceto puro. Idem per igienizzare gli scarichi, ricordando di lasciare agire 30 minuti prima di risciacquare con abbondante acqua bollente.

Un’altra raccomandazione utile, invece, riguarda l’unione di aceto e bicarbonato di sodio. Anche se molti fanno questo errore, pensando di ottenere un mix potentissimo, i due ingredienti non sono compatibili. Insieme formano una schiuma effervescente che contiene anidride carbonica e acetato di sodio. La prima non attecchisce sulle superfici da pulire, mentre il secondo è un sale che non pulisce, non sgrassa e non igienizza.