pulire gioielli spazzolino
(Shutterstock.com)

Come togliere la patina scura dai gioielli? Vediamo quali sono i rimedi naturali più efficaci per farli tornare a brillare.

Con il passare del tempo, è normale vedere i gioielli coperti, del tutto o in parte, da una patina scura. Si tratta di un fenomeno piuttosto diffuso, dovuto all’ossidazione e all’accumulo di residui. In commercio esistono tanti prodotti per ridare brillantezza all’argento o agli altri materiali, ma ci sono anche rimedi naturali efficaci e, soprattutto, innocui, sia nei riguardi dell’essere umano che dell’ambiente. Prima di vedere come togliere la patina scura dai gioielli, una raccomandazione è d’obbligo: onde evitare di rovinarli, fate prima una prova in un angolo. Se vedete che non accade nulla procedete su tutto il monile.

Il primo rimedio naturale efficace è il bicarbonato di sodio, prezioso anche per contrastare l’ossidazione degli oggetti. Mescolate 1 cucchiaio di polvere bianca con acqua a filo, finché non ottenete un composto omogeneo. A questo punto, munitevi di uno spazzolino a setole morbide e applicate sul gioiello in questione. Lasciate agire 40 minuti e lavate sotto l’acqua corrente. Infine, lucidate con un panno morbido di cotone. In alternativa, utilizzate l’aceto di vino bianco, anch’esso potente antiossidante. Mettete in una ciotola una soluzione composta da 1 bicchiere d’aceto e mezza tazzina d’acqua e immergetevi i monili. Lasciate in ammollo per circa 50/60 minuti, poi con uno spazzolino a setole morbide o un panno altrettanto soffice rimuovete le macchie.

gioielli ammollo acqua pulizia
(Shutterstock.com)

Come togliere la patina scura dai gioielli?

Per togliere la patina scura dai gioielli potete usare anche il dentifricio (solo a pasta bianca, non gel). Essendo leggermente abrasivo, è consigliato soprattutto per le macchie ostinate. Non dovete fare altro che applicarne una piccola quantità direttamente sulla zona interessata e lasciare agire per un’ora. Sciacquate con acqua e asciugate con un panno morbido.

Infine, non potevamo che menzionare il caro e prezioso sapone di Marsiglia. Con proprietà detergenti, è l’ideale per ogni tipo di monile, anche quelli più delicati. Preparate una soluzione con 500 ml d’acqua calda e 2 cucchiai di scaglie di sapone di Marsiglia e immergetevi i gioielli per circa 1 ora. Poi, usate un panno in microfibra per togliere le macchie. In alternativa, bagnate un asciugamano con acqua e strofinate una panetto di sapone di Marsiglia su entrambi i lati. Avvolgete per bene i gioielli all’interno dell’asciugamano e lasciateli così per almeno 30 minuti. Strofinate con uno spazzolino a setole morbide, sciacquate con acqua e asciugate bene.