videocassette-antiche-per-un-arredamento-sostenibile
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio videocassette antiche per un arredamento sostenibile

Avete cominciato a riutilizzare le vostre videocassette antiche per un arredamento sostenibile ma, nonostante questo, ne avete ancora tante in giro per la casa? Non c’è nessun problema, fate un bel respiro, calmatevi un attimo e prendete carta e penna per segnarvi questi nuovi suggerimenti. Siete pronti? Partiamo…

Orologio da parete

Se non avete ancora comprato un orologio da parete, perché in giro non se ne trovano di veramente originali, non preoccupatevi. Avete mai pensato di costruirne uno voi? Prendete una videocassetta, inseriteci un meccanismo da orologio et voilà! Un orologio da parete fatto in casa e, soprattutto, ecosostenibile, tutto per voi!

Quadro

Avete qualche spazio desolatamente bianco sulle pareti? State pensando di comprare qualche quadro o poster che raffigura un paesaggio o un vaso di frutta, ma non siete del tutto convinti? Fermatevi subito! Rimettete a posto le chiavi di casa. Anche quelle della macchina e il portafoglio in tasca. Domandatevi solo una cosa: “Cosa posso usare per realizzare un quadretto a costo zero?” Semplice, le vostre videocassette antiche, più precisamente le custodie di plastica e il dipinto fatelo voi. Quanti soldi vi ho fatto risparmiare?

Fioriere

Le videocassette antiche possono abbellire anche vasi e fioriere. Volete dare al vostro giardino o alla vostra casa un tocco originale e green, senza spendere praticamente nulla? Questi oggetti possono fare sicuramente al caso vostro!

Portaombrelli

Oltre ai vasi e alle fioriere, da esterno o da interno, le vecchie videocassette possono impreziosire anche un comunissimo portaombrelli. Potete realizzarlo direttamente con le videocassette, incollandole insieme. Oppure attaccarle al vostro vecchio portaombrelli. Un design originale e, soprattutto, creativo!

Ahimè, termina qui la seconda tappa del nostro viaggio. Ma ci sono tanti altri modi per riutilizzare le vostre videocassette. Se volete sapere quali sono, vi consiglio vivamente di dare un’occhiata al prossimo articolo. E quindi, arrivederci alla prossima e ultima puntata! Non mancate, vi aspetto!