portasciugamani-a-costo-zero-per-una-casa-sostenibile
Shutterstock.com

Con i materiali riciclati si possono creare anche portasciugamani a costo zero per una casa sostenibile

Siamo arrivati alla fine di questo nostro viaggio nel magico mondo del riuso e del riciclo creativo. In questo ultimo articolo, altri utili consigli su come realizzare portasciugamani a costo zero per una casa sostenibile. Siete pronti a partire per questa ultima avventura? Bene, allora allacciatevi le cinture, fatto… bene, si parte!

Se avete un frontale del cassetto che vi avanza e non sapete cosa farci, potete sempre provare a trasformarlo in un portasciugamani a costo zero. Donerà al vostro bagno quel tocco chic e, soprattutto green, che stavate cercando da tanto tempo!

Anche le scatole possono diventare dei portasciugamani davvero originali. Per farli stare all’interno, però, dovranno essere arrotolati ma, in questo modo, il vostro bagno sarà più ordinato, non credete? Per quanto riguarda il materiale della scatola in questione, potete sceglierla come più vi piace: plastica, legno, cartone, insomma ci sono infinite possibilità. L’importante è che contenga i vostri asciugamani, giusto?

Vi piacciono gli anelli? Anche quelli che non si mettono necessariamente al dito? Bene, un’idea potrebbe essere quella di realizzare un anello portasciugamani con un po’ di spago e filo di caucciù. Una soluzione davvero ecosostenibile e di grande design. Provateci pure e poi mi direte!

E che ne dite invece del caro e vecchio pallet? Sempre pronto a entrare in gioco, quando c’è bisogno di lui. Potete usarne solamente una parte o anche tutto, a seconda dello spazio del vostro bagno. Basterà solamente avvitare i ganci e realizzare qualche mensola, un gioco da ragazzi!

Ahimè, il nostro viaggio nel magico mondo dei portasciugamani fai da te è giunto al termine. Adesso, però, tocca a voi cominciarne un altro, altrettanto utile, per scoprire tutti i modi in cui realizzare tanti utili oggetti fai da te per una casa veramente sostenibile!