porta auricolari fai da te
Shutterstock.com

Tanti utili consigli su come realizzare porta auricolari fai da te per una casa sostenbile

Quanti di voi hanno almeno un paio di auricolari? Beh, forse sarebbe meglio dire quanti di voi non hanno un paio di auricolari, faremmo sicuramente prima a contarli tutti. Nei precedenti articoli avevo parlato di come riutilizzare cuffiette rotte o datate, in questo invece cercheremo di capire come realizzare dei porta auricolari fai da te per una casa sostenibile.

Avete presente quelle scatoline delle caramelle in metallo? Possono diventare degli ottimi porta auricolari a km zero. E la cosa più bella e che non dovete fare alcun tipo di modifica, basterà solo aprire la scatola e il gioco è fatto!

Anche il dispenser in plastica del nastro adesivo può essere usato a questo scopo. Come? È semplicissimo, dovrete solamente avvolgerlo  in maniera corretta.

Anche i contenitori di lenti a contatto si possono trasformare in utilissimi porta auricolari fai da te. Come per il dispenser di nastro adesivo, dovrete solo avvolgere bene i fili et voilà.

E che ne dite dei tubetti di plastica? Per intenderci, quelli che contengono caramelle o pasticche. Aprite il tappo e inserite le vostre cuffiette. Una soluzione creativa ma, soprattutto, ecologica!

Siamo giunti al termine di questa prima tappa del nostro viaggio nei porta cuffiette a km zero. Nel prossimo articolo, troverete altri preziosi consigli su come dare vita a porta auricolari fai da te per una casa sostenibile.