passeggini-vintage-per-un-arredamento-sostenibile
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio passeggini vintage per un arredamento sostenibile

Quando nasce un figlio servono davvero tante cose e costano anche care. Si può dire che sia un investimento, ma quando i figli crescono, tutti i soldi spesi e i sacrifici fatti dai genitori per educarli al meglio vengono ripagati fino in fondo. Tra le cose che, però, rimangono sul “groppone” di mamma e papà, ci sono anche i passeggini, che non durano centinaia di anni, ma solo qualche decina. Che possiamo farci? Se non vogliamo gettarli via, perché i ricordi che ci legano a quegli oggetti sono davvero tanti, possiamo riciclarli e trasformali in passeggini vintage per un arredamento sostenibile.

Cuccia

Se avete un cane e volete regalargli una cuccia nuova, anche in questo caso, il vecchio passeggino può venirvi in aiuto. Più precisamente serve l’imbottitura, che andrà poi a sostituire quella rovinata della cuccia del vostro amico a quattro zampe.

Carrello per la spesa

Potrebbe, ad esempio, essere riutilizzato come carrello per la spesa. Anziché andare a comprare un carrello che si presta a quell’uso (magari spendendo una bella cifra), potreste crearne uno voi e senza spendere nulla. Staccate l’ovetto dalla struttura del passeggino e posizionateci sopra un cesto. Avrete così trasformato i vostri passeggini vintage.

Carrello porta attrezzi

Oltre alla spesa, può essere usato anche per trasportare tante altre cose che possono essere utili in casa e in giardino. Cosa? Beh, tutto l’occorrente per il taglio e il cucito, strumenti per pulire la casa e gli attrezzi da giardino come, ad esempio, palette, secchi o terra, e tutto quello che vi può venire in mente.

Fioriera mobile

Con i vostri passeggini potreste anche ideare una fioriera mobile. Sicuramente qualcosa di design, creativo e pratico. Potete spostarlo dove volete in casa o nel vostro giardino, conferendo al vostro arredamento un tocco davvero green.

Tutto questo e molto altro semplicemente con passeggini vintage per un arredamento sostenibile.