matite-vintage-per-un-arredamento-sostenibile

Come riutilizzare nel migliore dei modi matite vintage per un arredamento sostenibile

Con le matite scriviamo e disegnano un sacco di cose. Incominciamo quando siamo piccoli e nell’arco di tutta la nostra esistenza non smettiamo mai di scrivere e disegnare, non è vero? Ma questi oggetti possono essere usati anche per altri scopi pratici e, al tempo stesso, creativi. Niente è impossibile, se avete a disposizione matite vintage per un arredamento sostenibile.

Un modo, tra i tanti, per utilizzare queste vecchie matite, potrebbe essere quello di realizzare uno scacciapensieri. Aggiungendoci anche qualche penna di plastica, o qualsiasi altro oggetto che possa tintinnare un po’. In questo modo, avrete dato vita al vostro “scacciapensieri creativo”, utilizzando semplicemente matite vintage.

Se, invece, dovete scolare i bicchieri e le stoviglie, ma vi dimenticate sempre di comprare il tappetino apposto, niente paura. In casa, avete a disposizione delle matite un po’ consumate? Sicuramente sì, e allora incollatele insieme con la colla vinilica in modo da creare una struttura a rete e il gioco è fatto. Facile, veloce ma, soprattutto, ecosostenibile.

Anche una scatola fatta con le matite potrebbe essere una buona idea. Certo, bisogna averne qualche centinaio per realizzare una scatola in legno di matite con tutti i crismi, ma se ne riuscite a mettere insieme la giusta quantità, il risultato vi sorprenderà. Magari dentro, tra le altre cose, potreste metterci altre matite vintage.

Il tempo non è mai abbastanza e in casa non avete ancora un orologio da parete per sapere che ora è? Non vi preoccupate è un problema che si può risolvere in fretta. Se avete un meccanismo da orologio che vi avanza e qualche vecchia matita siete in una botte di ferro. Combinando questi due elementi otterrete un oggetto di design davvero unico nel suo genere.

Tante matite diverse e tanti diversi modi per usarle, proprio come le matite vintage per un arredamento sostenibile.