finestre-antiche-per-un-arredamento-sostenibile
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio, e in tanti modi diversi, finestre antiche per un arredamento sostenibile

Con le vecchie finestre possiamo fare davvero tante cose. Con pochi e semplici ritocchi,  possono diventare tante cose diverse. Il nostro viaggio all’interno del riuso e riciclo delle finestre vintage continua e, anche in questo articolo parleremo dei tanti modi in cui usare le finestre antiche per un arredamento sostenibile.

Divisori bagno

Le potete trasformare in divisori per il bagno. In questo modo avrete separato la parte in cui si trova la doccia da quella dei sanitari. Non c’è alcun bisogno di andare in un negozio dedicato, spendendo un sacco di soldi, basta solamente tirare fuori un po’ di creatività e il resto, come sempre, viene da sé!

Portafoto

Se, invece, volete appendere al muro le foto dei vostri figli o nipoti, ma non trovate nessuna cornice adatta allo scopo, non disperate, perché le finestre antiche possono fare al caso vostro. Non dovete fare altro che procurarvi una vecchia rete metallica che, insieme alla vostra finestra, darà vita ad un portafoto davvero originale. Se volete potete anche colorarla come più vi piace, il risultato sarà sicuramente sorprendente!

Quadretto decorativo

Questo oggetto d’arredo, all’occorrenza, può diventare anche un quadretto decorativo. Avete capito bene, dovrete solamente concentrarvi sui riquadri, tracciare delle lettere a mano e, infine, appendere il tutto con delle catenelle apposite. Semplice, no?

Specchio

Un’altra cosa in cui potete trasformare la vostra vecchia finestra è uno specchio. Dovrete solo sostituire i vetri con uno specchio su misura, facile come bere un bicchier d’acqua! Una volta fatto questo, posizionatelo in un angolo della casa in cui può esprimere tutto il suo potenziale et voilà!

Siamo giunti al traguardo anche di questa tappa all’interno del riuso e riciclo delle finestre antiche. Nel prossimo, e ultimo articolo, altri utili suggerimenti su come dare un’ultima chance a questo complemento d’arredo così particolare. Rimanete sintonizzati, mi raccomando, vi do appuntamento all’ultima puntata!