elastici vintage
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio, e in tanti modi diversi, elastici vintage per una casa sostenibile

A casa avete talmente tanti elastici da riempirci un’intera vasca? Nessun problema, se vi dispiace gettarli tutti nella pattumiera, li potete sempre riutilizzare e trasformare in utili elastici vintage per una casa sostenibile.

Se, ad esempio, non vi è rimasto più un pantalone pulito e nell’armadio ne avete solo uno ma vi va un po’ stretto in vita, non preoccupatevi. Prendete i vostri elastici vintage, legateci i bottoni et voilà. Una soluzione rapida ad un problema all’apparenza complesso, niente male vero?

I vostri vecchi elastici possono essere usati anche per rendere i bicchieri meno scivolosi. Avete bambini in casa? Beh, allora per non rischiare che il bicchiere scivoli dalle mani dei vostri figli e cada per terra, basterà solamente legarne il più possibile attorno al bicchiere per renderlo antiscivolo e quindi più sicuro per tutti, soprattutto per i più piccoli. Facile, no?

Un altro modo per utilizzare, al meglio, gli elastici vintage è quello di tenere in ordine i fili sparsi. Quelli del computer, della TV, o quelli dei vari caricabatterie, giusto per dare un po’ più di ordine ai vari angoli della vostra abitazione. Niente più fili in giro per casa.

Non avete la televisione e non siete dei tipi particolarmente tecnologici? Non fa niente, perché gli elastici possono tornare utili anche a coloro che amano stare seduti comodi in poltrona e leggere un buon libro. In che modo vi domanderete? Beh, se ne legate qualcuno sulle dita potrete girare le pagine con più facilità, evitando di leccarvi le dita (specialmente in un periodo di emergenza sanitaria come questo).

Questi sono solo alcuni dei modi in cui riutilizzare i vostri vecchi elastici. Nel prossimo articolo troverete altri utili consigli per il riuso consapevole e sostenibile di questi oggetti.