cuffiette vintage
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio, e in tanti modi diversi, cuffiette vintage per una casa sostenibile

Questa è la seconda e ultima tappa del nostro breve viaggio nel magico mondo del riuso e riutilizzo delle cuffiette vintage per una casa sostenibile. In questo articolo, conosceremo altri modi per dare una nuova vita a questi oggetti.

Con le cuffiette vintage potete realizzare anche un ciondolo per il vostro cellulare. Basterà solamente prendere lo spinotto delle vostre cuffiette, un anellino di metallo e una nappina o, a scelta, un pendente a forma di animale, ma deve essere di piccole dimensioni, mi raccomando. Semplice, no?

A proposito di cellulari, con le vostre vecchie cuffiette potrete anche impedire che la polvere entri dentro al vostro smartphone. Come? Semplicissimo, non dovrete fare altro che prendere uno spinotto, modellarlo con argilla polimerica, dandogli così la forma che più vi piace, et voilà!

Se invece volete stupire i vostri amici con effetti speciali (si fa per dire), potete dare vita ad una finto anello di liquirizia. Può essere usato come ciondolo da indossare o regalare a qualcuno a cui volete bene.

Con le vecchie cuffiette potete creare anche degli accessori per i giocattoli dei vostri figli, in questo caso sarete voi a dover giocare la carta della fantasia e quella della creatività!

Siamo giunti al termine di questa nostra avventura all’interno delle cuffiette vintage. Questi sono solo alcuni consigli per riutilizzare questi oggetti che, come abbiamo visto, non servono solo per ascoltare la musica o parlare al cellulare ma anche per rendere noi e la nostra casa più sostenibile.