camino-vintage-per-un-arredamento-sostenibile
Shutterstock.com

Come riutilizzare al meglio, e in tanti modi diversi, un camino vintage per un arredamento sostenibile

Vi siete stufati di caricare e scaricare la legna per il vostro camino? Niente paura, potete sempre riconsiderare il vostro complemento d’arredo e farlo diventare qualcos’altro, ovvero un camino vintage per un arredamento sostenibile. Siete pronti? Bene, allora facciamoci un altro giro nel modo del riuso e riciclo sostenibile del camino vintage.

Il camino può essere utilizzato per una serata romantica ( visto che mancano pochi giorni a San Valentino), senza necessariamente accenderlo. Le uniche cose che dovrete accendere saranno le candele, da mettere tutte intorno al camino. Una serata romantica, anche senza la legna che brucia. Non credete? Attenzione, però, a non bruciare tutta la casa, mi raccomando!

In alternativa, se avete cani o gatti in casa, e volete creargli un giaciglio particolare, il camino potrebbe tornarvi molto utile. Non ci sarà bisogno di grandi interventi, basterà solo mettere un paio di cuscini belli morbidi dentro il camino e il vostro amico pelosetto sarà riparato e al caldo.

Se, invece, siete dei tipi avventurosi, sempre in viaggio in giro per il mondo per affari o per piacere (adesso un po’ meno a causa della pandemia in corso), il camino potrebbe diventare il parcheggio perfetto per le vostre valigie. Potete riempirlo anche con valigie vintage, giusto per dargli quel tocco di retrò e renderlo ancora più interessante.

Il camino si può anche chiudere. Basterà posizionarci davanti una bella lavagna, in cui poterci annotare tutte le cose che vi verranno in mente: dalla spesa ai dei semplici pensieri, insomma si potrebbe trasformare così in uno spazio funzionale e, allo stesso tempo, creativo!

Siamo giunti al termine di questa seconda tappa nel nostro viaggio all’interno del riuso e riciclo sostenibile dei camini vintage State tranquilli, perché non abbiamo ancora finito di parlare di tutti i modi in cui poter riutilizzare questi complementi d’arredo. Ed è per questo motivo, che vi do appuntamento alla prossima puntata, rimanete collegati!